Adeguamento stazioni val Pusteria, 2010


Committente: STA Strutture Trasporto Alto Adige S.p.A., Bolzano
Incarico: adeguamento stazioni ferroviarie val Pusteria
Decorrenza: 10/2007 – 12/2010




Base progettuale
Nel corso della rivitalizzazione della linea ferroviaria attraverso la val Pusteria, le stazioni e le relative aree di servizio saranno adattate al nuovo piano del traffico. Oltre ai marciapiede, alle pensiline e ai sottopassaggi sono richiesti posteggi per biciclette, moto- e autoveicoli. Inoltre dovrà essere garantito l’accesso ai marciapiede e ai nuovi servizi ferroviari privo di barriere per persone disabili. Gli edifici delle stazioni e le aree circostanti sono oggetti di progetti dedicati.

Concezione e composizione
La ristrutturazione della linea ferroviaria attraverso la val Pusteria, costruita nel periodo 1869-1871 (in funzione di parte della Südbahn, la ferrovia meridionale asburgica da Villach a Fortezza) segue un progetto unitario, aggiungendo un ulteriore modulo contemporaneo al sistema modulare, storicamente documentato. La composizione architettonica e la scelta dei materiali si riferiscono alle attuali superfici in granito e pietra artificiale nonché ai rivestimenti in legno degli edifici storici. In funzione delle attuali esigenze, alcune stazioni saranno integrate di nuovi edifici, l’attraversamento dei binari sarà consentito da sottopassaggi, dotati di ascensori.
Sono armonizzate le impostazioni individuali in merito alla composizione architettonica degli/delle architetti/architette, incaricati/incaricate delle diverse soluzioni lungo la linea ferroviaria della val Pusteria.

> Tour
X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.